giovedì 24 maggio 2007

uova in cocotte



In questi giorni ero a casa sola. Ammetto che mi son ri-goduta la mia casetta bianca per un momento, dopo molto tempo. Bella sensazione rivedermi in intimità le ombre della ringhiera liberty sul muro la sera, o la luna a metà dalla finestra del bagno nell'oscurità.
E, nel troppo lavoro, la sera non avevo le forze per cucinare. Così ho aperto il Cucchiaio d'argento, il primo libro di cucina che mi hanno regalato un sacco di anni fa e che non uso così tanto, e ho cercato un classico del single: le uova! Mica vado matta per le uova... però, magari, fatte in un modo diverso... e così ho dato vita alle cocotte. Avevo tutto (serviva poco nulla in verità) e, posso dire? Grande soddisfazione, persino la scarpetta ho fatto! Vi dò la ricetta per due.

2 uova
300 g di porri
15 g di burro
noce moscata
sale e pepe

Mondate i porri, tagliateli a fettine sottili e fateli appassire in un tegamino col burro a fuoco lento. Salate pepate e spolverizzate di noce moscata. Aggiungeteci un paio di cucchiai di acqua calda e coprite per circa 10 minuti. Devono diventare lucidi. Imburrate 2 cocotte e versateci i porri. Sgusciate un uovo per cocotte e mettete in forno caldo a 160° per 6 minuti. Estraete, coprite con un foglio di alluminio e rimettete in forno spento per altri 3 minuti. Togliete i fogli, salate se serve.

10 commenti:

apprendistacuoca ha detto...

ciao! ma questo blog è bellissimo!!
grazie per questa ricetta, io ho una passione per i porri!
ricambio più che volentieri il link!
a presto! (a quanto pare è davvero così!)
buona settimana!

Francesca ha detto...

io amo le preparazioni semplici, estemporanee, che nello stesso tempo scaldano e insaporiscono anche una serata semplice. Come questa che proponi. Sono contenta che sempre più persone ti scoprano :-)

adina ha detto...

grazie grazie!! mi emozionate!! faccio del mio meglio, e vorrei fare sempre meglio. mi appassiona tenere il blog, coniuga l'amore per la scrittura, la cucina e la nuova scoperta: la fotografia!

Elisa ha detto...

Tanto grassa non diventerai mai :) ...ma avrai cmq un blog bellissimo, sempre piu' bello perche' la passione che ci metti traspare tutta!

Devono essere davvero buone queste uova, un modo di cucinarle che non conoscevo, un'ottima alternativa.

Baci!

elena ha detto...

Ciao Adina!Tutto bene il tuo week end in solitaria?!?Bellissima la foto con sfondo giallo...stai proprio diventando una bravissima fotografa...e sei una bravissima scrittrice e pure un'ottima cuoca...Mi piacerebbe provare il tè con lo zenzero che mi hai offerto a Natale, mi puoi mandare la ricettina?!?E poi guarda che curiosità nel blog di apprendista cuoca...quelle bellisssime perline in allumio...se vai da Medagliani me le prendi?!?Ho provato a cercarle nel sito ma non le ho trovate...però ho visto un sacco di cose bellissime...Baci,Elena

adina ha detto...

ciao elena! grazie per i complimenti... chissà se me li merito davvero. le pastigliette di alluminio te le prenderò (le prendo anche per me) insieme al matcha e all'agar agar (ho la lista della spesa :-)). per il té con lo zenzero di natale ho postato la ricetta, è proprio all'inizio, a gennaio. buttaci un occhio! ciao

Pip ha detto...

Ciao adina e... benscoperta! ;)
Che belle queste uova, sai che non le ho mai fatte in cocotte? Devo provarle senz'altro, tanto più che mi piacciono molto anche i porri. :P
Bello il tuo blog e gran belle foto! :))

elena ha detto...

i complimenti te li meriti tutti e anche di più...grazie mille per tutte le cose che mi prenderai!Elena

Gaia ha detto...

beh concordo con elisa, credo che la forma fisica sia decisamente dalla tua parte!
comunuqe guardando queste cocottine mi hai fatto venire in mente un sacco di quelle puntate di pseudo documentari-filmetti della bbc in cui qualche cuoco insegna le sue ricette un po' come la serie della Nigella Lawson e tutto quello che lei chiama sempre Comfrt food...ecco credo che queste ne siano un esempio perfetto!

nini ha detto...

che belle cocottine!