lunedì 15 ottobre 2007

la torta prima che finiscano le prugne



Questa torta è da un po' che l'ho fatta. Era metà settembre e i banchi del mercato straripavano di prugne viola. Oggi ancora si trovano, e prima che scompaiano definitivamente per lasciare il posto alle clementine, meglio che pubblichi la ricetta! L'ispirazione m'era venuta guardando il blog di Lara, sempre molto carino. Le sue descrizioni sono perfette, a mio avviso, non si può sbagliare. Quindi, mi son messa a tradurre le misure et voilà, la sua torta di prugne è diventata la mia, ed era super. Ho tradotto le misure, perché c'è stato un tempo in cui io credevo che quando sui libri americani c'era scritto 2 cups of flour, fossero due tazze davvero di farina. La grandezza della tazza poco mi importava... e poi, una tazza d'acqua, non necessariamente pesa quanto una tazza di farina, no? Ho scoperto in seguito che sono due sistemi di peso diversi. Quello americano va a volume, va a cups (tazze), tablespoon o tblsp (cucchiai), teaspoon o tsp (cucchiaini). Noi andiamo a peso, a grammi. *
Non per nulla il sistema consuetudinario americano comporta che anche lo spazio e la temperatura e le superfici siano diversamente misurate rispetto a noi.
Ma torniamo alla ricetta!!

1 cup (225 grammi) di burro
1 cup (200 grammi) di zucchero
2 tuorli d'uovo
2 cups (240 grammi) di farina
1/2 tsp di sale (direi semplicemente un pizzico! :-))
1 e 1/4 cup di marmellata di prugne (circa 300 grammi)

Prima di iniziare a far la torta, io ho seguito pari pari Lara anche nel fare la marmellatina di prugne. Se volete, però, potete usarne una già fatta, anche di un altro gusto.

Per la marmellata:
Tagliate le prugne a tocchetti, lasciandovi la pelle, e fateli cuocere con un pizzico di limone, un paio di cucchiai di zucchero, un pizzico di sale e un pezzetto di vaniglia. Fate bollire e lasciate ridurre fino ad ottenere una marmellata. Togliete la vaniglia, e passate la composta ottenuta al setaccio, in modo da togliere il liquido in eccesso, che potrete conservare per decorare un gelato o da abbinare ai formaggi. Fate raffreddare e, nel mentre, preparate la torta.

Preriscaldate il forno a 180 gradi. Sbattete il burro e lo zucchero finché siano cremosi, aggiungete i tuorli uno alla volta. Mescolatevi la farina e il sale. Otterrete una pasta abbastanza solida. Con 2/3 di questa pasta foderate una teglia (io ne ho usata una rettangolare) facendo sì che gli angoli siano abbastanza spessi. fate cuocere in forno per circa 20 minuti, finché dorata. Mettete il restante terzo in freezer. Togliere dal forno e riempite con la marmellata di prugne, avendo cura di non farla uscire dai bordi. Togliete dal freezer la restante pasta, grattugiatela con la grattugia grossa e spargete questi fiocchi di pasta su tutta la torta, sopra alla marmellata fino a coprirla. Rimettete in forno per altri 20 minuti. Fate raffreddare bene prima di assaggiarla.

*Volumi generici
1 cup = 240 ml
1/2 cup = 120 ml
1/3 cup = 80 ml
1/4 cup = 60 ml = 4 tablespoons
1 tablespoon = 15 ml = 3 teaspoons
1 teaspoon = 5 ml
1 fluid ounce = 30 ml
1 US quart = 0,946 litro ~=1 litro

Latticini
burro: 1/2 cup = 113 grammi
burro: 1 tablespoon = 14 grammi
panna: 1 cup = 240 grammi
yogurt greco: 1 cup = 280 grammi
yogurt: 1 cup = 250 grammi
gruyère grattugiato: 1 cup = 100 grammi
parmigiano grattugiato: 1 cup = 110 grammi
ricotta: 1 cup = 250 grammi
latte: 1 cup = 240 ml

Frutta secca
mandorle pelate: 1 cup = 125 grammi
mandorle affettate: 1 cup = 70 grammi
anacardi: 1 cup = 130 grammi
castagne pelate e cotte: 1 cup = 130 grammi
nocciole pelate e intere: 1 cup = 120 grammi
pistacchi: 1 cup = 125 grammi

Pasticceria
lievito chimico (baking powder): 1 sacchettino standard = 12 grammi = 1 tablespoon
cacao: 1 cup = 120 grammi
gocce di cioccolato: 1 cup = 160 grammi
miele: 1 cup = 300 grammi, 1 tablespoon = 18 grammi
sale fino: 1 teaspoon = 5 grammi
zucchero di canna: 1 cup = 170 grammi
zucchero a velo: 1 cup = 130 grammi
zucchero: 1 cup = 200 grammi

Farine e granaglie
fagioli secchi: 1 cup = 180 grammi
farina bianca 00 o integrale: 1 cup = 120 grammi
farina gialla: 1 cup = 160 grammi

Frutta e verdura
spinaci: 1 cup = 30 grammi
basilico: 1 cup = 20 grammi
mirtilli: 1 cup = 190 grammi
carote: 1 cup = 90 grammi
fave: 1 cup = 120 grammi
valeriana: 1 cup = 20 grammi
rucola: 1 cup = 25 grammi
fragole: 1 cup = 125 grammi
insalata novella: 1 cup = 20 grammi

Temperature
400° F = 200° C
350° F = 180° C
300° F = 150° C

8 commenti:

k ha detto...

Buongiorno elena! Bella questa torta e... utilissima questa storia delle cups. Me la salvo!
baci

Alex e Mari ha detto...

Per questa conversione delle unità di misura ti mando un grosso bacio!!! Grazie. Stampo e metto nel libro di ricette, che ogni volta è una croce. Torta sicuramente buonissima, poi Lara è davvero una garanzia. Foto belilissime. Ciaoooo, Alex

Elisa ha detto...

Si`, in effetti non ho mai capito perche` il mondo anglosassone non abbia mai adottato il sistema metrico decimale...vada per tazze e cucchiai, ma pensare in piedi e pollici mi risulta alquanto strano :)

CoCo ha detto...

carina la tabella delle misure la stampo e me la tengo gelosamente a volte nelle ricette americane vedo quei cups e chiudo tutto per paura di sbagliare dosi

sandra ha detto...

Brava Adina!!!! ;-))) Anche tu prugne, vedo!! Io le ho riscoperte quest'anno e devo dire che mi piacciono sempre di più!
P.s. grazie per la tabella misure! sempre utilissima...
untoccodizenzero

The Food Traveller ha detto...

Io odio le misure americane a coppe!
Comunque io uso un trucco facile facile ... basta usare sempre la stessa 'cup' ... :-)

franci ha detto...

Fantastiche le conversioni che hai messo a fine ricetta, davvero utilissime!!! ora me le stampo e attacco in cucina, così non dovrò più viaggiare con calcolatrice e misurini vari...
Ovviamente anche la torta mi ispira parecchio!
baci

Adrenalina ha detto...

Bellissime fotografie e questa torta dev'essere veramente molto buona!!
Io tempo fa avevo postato questa tabellina simpatica per chi odia le ricette in cup, ma devo dire che mi metto nei preferiti la tua che è decisamente ben spiegata. Grazie mille!!