mercoledì 24 gennaio 2007

terrina di pollo con ortaggi

Ricetta imparata a un corso di cucina frequentato qualche anno fa. Un puro divertimento, aspettavo solo che arrivasse il mercoledì per immergermi in certe prelibatezze....


Per 4/6 persone:

400 g di petto di pollo
4 carotine piccole
2 zucchine piccole
10 fagiolini
1 dl di olio extravergine di oliva
1 dl di panna o latte
100 g di lardo d'arnad
1 albume d'uovo
succo di limone
sale e pepe

Pulire le verdure e farle cuocere al dente separatamente in acqua salata in ebollizione. Scolarle e raffreddarle. Private i petti di pollo delle parti grasse e nervose e tagliateli a cubetti.
Tritarli finemente con il mixer insieme all'albume, un pizzico di sale e pepe e unire a filo l'olio. Completate con la panna. E' bene che tutti gli ingredienti e anche il mixer siano ben freddi, altrimenti in cottura i grassi vanno da una parte e il resto dall'altra. Fatto il composto, riponetelo in frigo mentre preparate il resto.
Foderate uno stampo rettangolare con il lardo. Disporre poi sul fondo dello stampo uno strato di composto omogeneo e alternare, a strati, con le verdurine tagliate a listarelle. Richiudere col il lardo, coprire con un foglio di alluminio e far cuocere a bagnomaria in forno a 160° per circa 30-35 minuti.
Lasciar raffreddare, sformare e affettare. Condire con un po' di succo di limone, a piacere.
Un'accortezza: il latte, se lo sostituite alla panna, renderà la terrina un po' meno morbida, in quanto evapora e non è così grasso. E' possibile correggere l'impasto con un po' di martini dry o brodo freddo.

7 commenti:

Anonimo ha detto...

Questa mi smbra difficile! Mi cimenterò!
Magfi

Francesca ha detto...

ahahah, grazie per avermi nominata la tua prima fan, onorata:-)
posso dire che mi piace molto anche questa ricetta? Questo piatto secondo te potrebbe andare bene come secondo per una cena?

adina ha detto...

sì, come secondo, accompagnato con un po' di insalatina. a dire il vero non è venuto benissimo, il pollo dovrebbe rimanere più compatto internamente. però il sapore era delicato, piacevole direi!

Fernandel ha detto...

per fare questo piatto hai usato anche la mollica di pane?

adina ha detto...

no, non ho usato la mollica di pane fernandel. solo gli ingredienti indicati. serve la mollica che tu sappia? possiamo provare...

fernandel ha detto...

io l'avrei usata per compattare bene il tutto, ma se come la fai te non si spacca, va bene uguale.

adina ha detto...

si può provare... per lasciare l'insieme compatto è importante che gli ingredienti siano ben freddi, sennò i grassi si separano dalla carne, che non resta più compatta. la mia non è molto compatta...