martedì 6 febbraio 2007

spiedini di pollo marinati

Piatto un po' spicy oggi! Thailandia, Kanchanaburi, lungo il fiume Kway, due estati fa. Ho un ricordo di quel posto assolutamente privato, che conserverò nel tempo come quelle immagini riflesso di emozioni che restano dentro di noi. Abbiamo fatto un corso di cucina durato una giornata. Splendido e divertente, ritmato dagli starnuti causati dai fumi della curry paste, dagli odori del coriandolo e dal profumo della lemongrass... e poi zenzero, cipolla, uova, noodles, cocco, quei wok che entrano dentro al fornello dando forma al pad thai, alla tom yam, al masaman curry: una straordinaria festa di sapori.



2 petti di pollo interi
per la marinata:
2 scalogni finemente affettati
1 spicchio d'aglio
4 peperoncini
1 cucchiaio di radice di zenzero grattuggiata
2 cucchiai di salsa di soia
2 cucchiai di miele
2 cucchiai di succo di limone

per la salsa:
1 peperoncino
1 cucchiaio di succo di lime
1/4 tazza di Thai fish sauce *
1 cucchiaio di arachidi arrostite
2 scalogni

Per la marinata, mettere tutti gli ingredienti in una ciotola abbastanza larga. Aggiungeteci poi il pollo già infilato nei bastoncini e lasciate marinare per circa 2 ore in frigo. Preparate nel frattempo la salsa. Fate abbrustolire le arachidi, poi aggiungete tutti gli altri ingredienti. Lasciate restringere la salsa, e cuocetela per circa mezz'ora. Se troppo densa, allungate con un po' d'acqua. Per la cottura dei petti di pollo, dovrete prima pulirli dalla marinatura, farli un po' rosolare in un filo d'olio e, solo in un secondo momento, bagnarli con la marinatura. Coprire e cuocere fino a che risultino un po' caramellati. Servire con del riso bianco a piacere.

*La fish sauce, per chi mi chiederà cos'è, è una salsa scura e salata, molto usata nella cucina thai e vietnamita, che si può trovare abbastanza facilmente nei negozi etnici.

3 commenti:

Francesca ha detto...

favolosa la marinatura di questo pollo, e ottima la salsa. Qui il mio pane ci sta proprio bene secondo me Provero' provero'! Slurp;-P

santa ha detto...

conosco bene la cucina thailandese, ma questa ricetta mi sembra appartenente più al sudamerica. ottima comunque.

adina ha detto...

certo, potrebbe essere anche del sudamerica. ma preferisco pensare che sia thai.. :-)