mercoledì 9 maggio 2007

variante della cheesecake: con le fragole



Poi basta dolci per un po'... lo so, siamo alle solite, un dolce mi viene facile da preparare. Un arrosto un po' meno! Questa volta niente ricetta, ve la potete leggere qui, ma solo una foto e una variante. La copertura di fragole. Era la prima volta che mi veniva una torta così liscia, senza gobbe, precisa insomma. Rinetta era con me, l'abbiamo fotografata insieme, lei mi faceva i dispetti perché ci voleva mettere i giochini dei miei cuginetti e io li spostavo... l'erba è una sua idea, l'ho apprezzata molto. Era sabato sera, ci siamo ritrovati tra ex compagni del liceo. Una goduria!
Per la copertura fate un coulis di fragole, con 5 belle fragole, il succo di mezzo limone (facoltativo, dipende dall'acidità), 30 g di zucchero. Frullate tutto, e passatelo al setaccio, così da eliminarne i semini. Versatelo delicatamente sulla torta e mettete in frigo.

4 commenti:

Francesca ha detto...

vista la foto, ottima per un pic-nic con i fiocchi

elena ha detto...

...mi sembra di conoscere quel verde prato...e quel dolce così invitante dev'essere veramente squisito...Sai che se mi porti un pò di matcha lo provo volentieri?!?...se ti ricordi altrimenti fa niente...Tanti baci alla mia cuoca preferita.Elena

Elisa ha detto...

Bellissima questa torta e pure a me piace l'idea dell'erba...un déjeuner sur l'herbe davvero di classe :)

Una cosa buffa: per me e` IL cheesecake e La coulis cui aggiungo sempre un po' di limone, ma giustamente, come dici per il vino, bevande e pietanze sono asessuate :)

franci ha detto...

Davvero bella questa cheese-cake e sicuramente sarà stata anche molto buona! :P