martedì 25 settembre 2007

cheese!




... e di come avere un blog possa regalare incontri divertenti. La comunanza di una passione si è spiegata a Bra, dove domenica siamo andati, non solo col fido e sempre entusiasta Cri, ma anche con Elisa ed Alejandra con un appuntamento: incontrare Tommy, un nostro lettore e, ormai, amico. Posso definirti così vero? Questo è il bello del blog, il dono di una marmellata di ciliegie fatta in casa, la promessa di un prossimo incontro, magari su un maso o chissà. Certo, anche virtualmente ci si sceglie e piglia in virtù di affinità elettive, è un po' la piazza della vita... ma era lungi da me pensare, quando ho iniziato col blog, che dietro si potessero nascondere così tante invidie e risentimenti.


Bra è stata un'occasione, condita dal caldo sole che ci ha graziati regalando una giornata estiva. E' stato l'entusiasmo di condividere i nostri gusti, la birra del Borgo di Borgorose, Rieti, i cubetti di Cheddar, il migliore a gusto mio la qualità Keen, il Mimolette, formaggio simile a un melone tanto è arancione, riscoprire lo Stilton e venir sorpresi dallo Shropshire, simile ma dal delicato color di zucca dato dall'aggiunta dell'annato, un frutto tropicale. Ricercare il formaggio armeno, per imbattersi invece nel sorriso irlandese della ragazza del Blue Cheese ...e il bagoss, dove sarà, dai, cerchiamolo sulla mappa, ecco laggiù, passando dalla fontina, e... questo ti piace? mmhh.. ma il Pecorino di Farindola abruzzese? è fatto solo dalle donne col caglio suino, e poi il Quejo Serpa, il formaggio erzegovino Sir Hiz Mijaha, il formaggio tibetano degli Yak degustabile solo dietro una piccola offerta. E poi abbiamo dimenticato la casa dei blu e dei suoi erborinati.. che peccato! Abbiamo concluso con una nota nel cuore, grazie ad Elisa. L'incontro con questa donna dai capelli ramati e lo spirito nomade e l'immaginazione del suo andar per erbe nelle montagne trentine, dagli 800 ai 2500 metri, Eleonora di Primitivizia, che mi ha affascinata con un passaverdura, il sale e l'olio, e la bardana, il broccolo di santa massenza, il luppolo, il buonenrico a dar vita a cremine superlative.
La stanchezza ci ha colti imprevista, il saluto a Bra lungo un'autostrada al crepuscolo, i campi di grano divenuti argentei alla luce della luna nascente, la borsa piena di bontà.
Domani ricetta donata dal venditore di Stilton!


17 commenti:

k ha detto...

E con te (dopo lory ed elisa) finisco il giro delle blogger a Cheese!
Brave! Belle foto e bei racconti! Spero, la prossima volta, di esserci anch'io a condividere queste sensazioni :-)
baci
k

Elena ha detto...

Me lo sono immaginata che fossi andata a Bra....ci sarei venuta anch'io molto volentieri, io che adoro il formaggio e che da quando leggo tutti questi blog di cucina quando vado al caseificio scruto, guardo, assaggio e provo cose nuove...e quando vado in montagna voglio sempre andare in malga a comprare il formaggio fresco!!!Bellisime le tue foto, come sempre!!!Elena

golosastro ha detto...

eheheh ma certo che sìììì!
(kindred spirits)
una sola cosa mi è dispiaciuta... non girare tuttotuttotutto a tappeto!
la signora libanese ce l'ho anch'io ;-)
a presto gnam gnam

simo ha detto...

e mi gnente? :-(
io voglio mucchino! :-)
voglio anche quello esaurito...

adina ha detto...

@tommy: eh.. infatti. mi son riguardata la mappa e c'erano altri luoghi da scoprire ahimè... la signora libanese è forte, eh? con tutti quei capelli branduardeschi! ci vieni a milano (è solo milano, lo so...) a golosaria?
@elena: è stato bello, molto, potevi fare una gita con claudio!
@katia: prossima volta anche tu, sì, io ci onto, come spero di incontrarti al desiderio che hai espresso ad elisa. :-)
@simo: tu prossima volta, l'abbiamo detto!!! t'ho tanto pensataaa!

Dolcetto ha detto...

Cavoli ma ci siete andati in tanti! E' già il quarto post che vedo oggi... CHE INVIDIA!

golosastro ha detto...

e ti pare che golo-sastro si perde golo-saria???
mica sono sposato, eh! ;-)

Elisa ha detto...

Che bello questo racconto, sintetico e pieno di poesia e belle pure le foto...ahime' abbiamo tralasciato un bel po' di cose buone, ma era davvero impossibile ispezionare tutto. La giornata e` stata piacevolissima in vostra compagnia, come tutti i momenti che finora abbiamo trascorso insieme e che fanno venir voglia di continuare, ma penso che non sia solo la passione per queste bonta' ad accomunarci.
In quanto all'invidia, esistera` pure, ma penso che le polemiche e i malintesi siano maggiormente alimentati da un proprio modo di essere...il modo di pensarla su certe questioni puo' accomunare o allontanare le persone...tenendo ferma la buona educazione ritengo che ognuno sia libero di esprimere il proprio pensiero...spesso non si e` disposti ad accettare la critica, l'opinione diversa e da li' scaturiscono i risentimenti.
Ma tra noi non succedera` mai, VERO? :))


Tommy...LOL...la tua golosaria :D

lefrancbuveur ha detto...

che invidia! ci sono stato anni fa ed era bellissimo il cheese! poi con altri blogger ancora meglio.
attendo ansioso la ricetta con lo stilton
ciao
lfb

CoCo ha detto...

Mi pare ormai di esserci stata grazie ai vostri racconti

Alex e Mari ha detto...

Ahhh, che belle foto!!! Soprattutto la composizione! Vorrei poter sentire il sapore di tutti questi formaggi! Son contenta per voi che abbiate passato una così bella! Ciao, Alex

The Food Traveller ha detto...

I wish I were there!
Si, io sono pazzo per il cheese!!

apprendistacuoca ha detto...

che belle foto elena!!
hai reso perfettamente l'idea dell'atmosfera che hai descritto!

Gaia ha detto...

che belle le parole che hai usato per descivere la vostra avventura! davvero molto delicate, sembrava quasi di essere lì insieme! = )

miro ha detto...

che belle foto!

SenzaPanna ha detto...

Bellissimo tutto!!

Solo una cosa se mi consenti, la birra del Borgo non è abruzzese, ma del Lazio. La sede è a Borgorose in provincia di Rieti. Un anno fa sono stata al loro primo compleanno :-)

adina ha detto...

ehi, ma lo sai che hai davvero ragione? mi son lasciata trarre in inganno dal fatto che elisa, che pure aveva visitato il birrificio e a cheese mi raccontava dello stesso, sia di origini abruzzese. ma sempre elisa me l'aveva detto che era in provincia di rieti.. ora cambio subito! grazie!