mercoledì 21 febbraio 2007

biscotti al grano saraceno

Non possono mancare dei biscottini di tanto in tanto. Sono i miei preferiti, e anche dei miei colleghi in effetti! Li porto in ufficio, trasportandoli in bicicletta facilmente, senza timore di rompere o rovesciare nulla. E col té del mezzo pomeriggio, anche quello indiano, ci stanno proprio bene. Questa volta propongo una ricetta dal sapore un po' integrale che, in primis, non mi aveva convinta troppo, ma poi, più ne ho assaggiati, più mi son detta: da ripetere, non male in effetti!


2 uova
200 g di farina di grano saraceno
100 g di zucchero
30 g di nocciole
50 gr di farina di riso
un pugno di uvetta
un pugno di pinoli
50 g di burro
un pizzico di sale

Ammorbite il burro, poi lavorarlo con lo zucchero. Aggiungete i tuorli, uno alla volta, poi le nocciole, l'uvetta, i pinoli, la farina di riso e la farina di grano saraceno. A parte montate le chiare a neve con un pizzico di sale che andrete a incorporare delicatamente al composto. Date la forma desiderata e mettete in forno a 150° per circa 20-25 minuti.

7 commenti:

Francesca ha detto...

Adina che buoni che devono essere! Ho anche io in dispensa la farina di grano saraceno per fare una torta. La prossima volta la usero' anche pre i biscotti. Bella idea :-)

Anonimo ha detto...

Provo a farli anch'io questi. Non pare tanto semplice come ricetta.
Magfi

lory ha detto...

devono essere buonissimi!!

roby da merano (bz) ha detto...

Proverò a farli anch'io... Saranno buonissimi di sicuro

Anonimo ha detto...

ma se metto olio al posto del burro? sono intollerante

adina ha detto...

anonimo.. non saprei. il grano saraceno lega poco, sai? non so se l'olio sarebbe sufficiente a tenere insieme la farina. non ho mai provato...

Anonimo ha detto...

sono celiaco ho messo 350di farina 100 di fecola 100 di burro 100 di zucchero ed il resto e son venuti proprio buoni forse un pò meno zucchero ... ma viva il vizio !