martedì 13 febbraio 2007

crema di fagioli e orzo al profumo di rosmarino



Questa è la crema delle feste della mia famiglia. Laddove di norma ci sono i cappelletti in brodo, noi abbiamo la crema di fagioli e orzo. La ricetta originaria è di Patrizia, rubata a sua volta a un ristorante carino che c'è dalle mie parti, la Locanda Perinella, ma io l'ho un po' rivisitata a gusto mio.

250 g di fagioli di lamon (o borlotti)
1 carota
2 cipolle piccole o 3 scalogni
150 g orzo
mezzo bicchiere d'olio extravergine
rosmarino

Lasciate a bagno i fagioli (se secchi)* per una notte. In una pentola capiente mettete mezzo bicchiere d'olio extravergine di oliva e fate ammorbidire le cipolle e la carota. Aggiungeteci un litro d'acqua, un cucchiaio di sale grosso e i fagioli. Coprite e lasciate cuocere per circa 2 ore. Quando i fagioli risulteranno ben cotti toglietene un paio di cucchiai, che terrete da parte. Con il minipimer frullate tutto bene, sino ad ottenere una crema. Se risultasse troppo densa, allungate con dell'acqua. Rimettete sul fuoco, versateci i fagioli interi che avete tenuto, l'orzo e un rametto di rosmarino**. Attenzione ora, perché l'orzo tende ad attaccare, per cui abbiate cura di mescolare accuratamente di tanto in tanto. Servirà circa un'ora per la cottura dell'orzo (io non lo lascio mai in ammollo...). A cottura quasi ultimata valutate se aggiungere un po' d'acqua per ottenere la giusta cremosità e aggiustate di sale. Servite con un giro d'olio e una spruzzata di pepe.

* in alternativa potete usare la pentola a pressione, senza l'ammollo preventivo.
** potete metterci anche dei funghi secchi

5 commenti:

Francesca ha detto...

sarebbe un ottimo modo per me per mangiare i fagioli. Al dilà che questa zuppa è super, ma quel cucchiaio lì sopra è a forma di cuore?! Perchè sembra così... Bella ricetta e molto bella la foto. Ciao :-)

mariolino ha detto...

buona la zuppa, il cucchiaio a forma di cuore potevi uscirlo a san valentino.

adina ha detto...

senta mariolino, non so bene chi lei sia, magari sempre lando o fernandel o altri personaggi dai nomi variopinti che appaiono sul blog :-), ma il cucchiaio a forma di cuoricino l'ho sortito in anticipo per un san valentino velato (e non premeditato)... non dobbiamo essere gregge! :-)

mariolino ha detto...

lando, ferndandel e chi sono?
fuori dal gregge ma non mettere il carro davanti ai buoi! buon dì!

Anonimo ha detto...

Simpatico Mariolino! Chi sei?
Magfi