mercoledì 30 maggio 2007

panna cotta con salsa di ciliegie


Allora (so che sta male iniziare con allora, però... è come se stessi parlando ad amici, no?), dicevamo giusto ieri che avrei postato la ricetta della panna cotta per Lisa, il mio amoruccio, e magari anche per lo zio Roby, così possono avere la ricetta sempre (nonostante l'abbia data loro molte volte!). Ed eccola qua, come promesso. Vista molte volte, sì, ma con un tocco di stagione: le ciliegie.

per la panna cotta
500 ml di panna fresca
250 ml di latte fresco
12 g di colla di pesce
100 g di zucchero
1 stecca di vaniglia

per la salsa di ciliegie
200 g di ciliegie
50 g di zucchero

Ammollate la colla di pesce in acqua fredda. A parte, fate giungere ad ebollizione, ma poi spegnete subito, la panna, il latte, lo zucchero e la stecca di vaniglia. Aggiungetevi la colla di pesce strizzata, mescolate fino a scioglimento completo. Bagnate uno stampo da plum cake con acqua fredda e versateci il liquido. Fate intiepidire e mettete in frigo per qualche ora.
La salsa: con un mixer ad immersione frullate le ciliegie precedentemente snocciolate, aggiungetevi lo zucchero e portate ad ebollizione con un filo d'acqua. Lasciate che la salsa si restringa, passatela poi al colino, e mettetela in frigo. Rovesciate la panna cotta su un piatto e servite con la salsa e qualche ciliegia.


9 commenti:

Sigrid ha detto...

che bellina questa pannacotta! ma spiega un po'... l'hai fatta in teglia grande, rovesciata poi tagliata?? (che mi pare un'ottima soluzione, non ci avevo mai pensato...)

elena ha detto...

...che bellina e buona che dev'essere quest panna cotta...Adina ma perchè sei così brava?!?..e le foto sono stupende...visto che ho delle ciliege da consumare proverò a farla e poi ti faccio sapere...Besos a Lisa e a Roberto,Elena

Francesca ha detto...

per me questa ricetta è molto utile, pensa che ancora non mi sono mai cimentata con la panna cotta che vergogna! :-) Ottima soluzione l'abbinamento con la salsa alla ciliegie. Slurpissimo!

p.s. questa mattina alle 7 ho cotto i muffin! :-D Tu ce la farai?

adina ha detto...

ehi, che sorpresa! è forte che una cosa per me normale, avendola sempre fatta così, possa diventare fonte di curiosità :-) ..comunque, sì, spesso faccio la panna cotta nello stampo del plum cake. poi la rovescio, si stacca facilmente, al massimo mi aiuto passando le pareti con un coltello affilato, e poi la taglio a cubetti o a fettine. ciao

Anonimo ha detto...

Finalmente! Ce la farò? Beh, se ce l'ha fatta zio Robi, dovrei riuscirci, no?! Ho pure le ciliegie di Firmino a casa! Basi magfi

franci ha detto...

Davvero invitante questa panna cotta, soprattutto abbinata alle ciliegie...
potrebbe essere uno spunto per il dolce di domenica!
ciao...

pinuccia ha detto...

Oh, finalmente bypassiamo i frutti di bosco!!!
C'e' un meme sulle ciliegie. Perchè non mandi la ricetta a Il Tortellino?

adina ha detto...

ah, è vero, Il Tortellino.. non ci avevo pensato! Buona idea! :-)

Pip ha detto...

Questa panna cotta ha un aspetto godurioso, credo proprio che la farò anch'io questo week-end! :P