martedì 19 giugno 2007

mousse di cioccolato bianco e lamponi



Fase uno: sperimentazione mousse. Voglio imparare a fare queste delicatezze, e questo è il primo esperimento. Dovrebbe avere una consistenza appena più compatta, secondo me, ma non è detto, e questa era comunque buona e spumosa. Accetto ogni tipo di suggerimento.

per sei mousse

per il pan di spagna
40 g di farina
40 g di fecola
75 g di zucchero
3 uova

per la mousse
200 g di panna fresca
40 grammi di zucchero
2 uova
4 g di colla di pesce (2 fogli)
100 g di cioccolato bianco
1 cucchiaio di latte

per la finitura
50 g di lamponi
20 g di zucchero
il succo di mezzo limone

Preparate la pasta base di pan di spagna lavorando in una ciotola i tuorli con lo zucchero fino a farli diventare chiari e spumosi. Incorporatevi dolcemente gli albumi montati a neve ben soda e poco per volta aggiungete al composto la farina e la fecola insieme setacciate. Mettete della carta forno in una teglia rettangolare e versatevi il composto all'altezza di un cm di altezza circa. Questo perché la pasta si gonfierà durante la cottura e a noi serve che non sia troppo alta.Un cm va bene, si gonfierà circa il doppio, ma la taglieremo a metà. Se avanzate del composto versatelo in un'altra teglia. Mettete in forno caldo per circa 30 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare. Nel frattempo, rivestite con la carta forno (sarebbe meglio il nastro acetato da pasticceria ma facciamo che compriamo una cosa per volta...) l'interno di cerchi per mousse, tagliando le striscioline più alte di un paio di cm o più. Tagliate con i cerchi il pan di spagna. Se lo stesso è troppo alto, dividete ogni cerchio in due (tipo un panino). Mettete ogni cerchio dentro allo stampo da mousse.

Montate la panna e tenetela in frigo. Mettete a bagno in acqua fredda i fogli di colla di pesce. Fate sciogliere a bagnomaria il cioccolato bianco e, quando è fuso, aggiungetevi un cucchiaio di latte caldo mescolando bene per evitare grumi. Strizzate la colla di pesce e aggiungetela al cioccolato mescolando bene fino a completo assorbimento. Lavorate i tuorli con 40 grammi di zucchero. Montate a neve gli albumi e aggiungeteli ai tuorli. Da ultimo la panna e il cioccolato bianco. Deve risultare un composto omogeneo e liscio. Versatelo un poco per volta dentro agli stampini per mousse. Mettete in frigo.

Preparate il coulis di lamponi, frullandoli con lo zucchero e il limone. Se preferite, passatelo al setaccio. Versate un cucchiaio di coulis su ogni mousse e lasciate in frigo per qualche ora prima di gustare.

25 commenti:

Ady ha detto...

Complimenti Adina meravigliosa questa mousse da provare, e poi che colori, complimenti ancora..

The Food Traveller ha detto...

Bellissima questa mousse!
Non ci avevo mai pensato a mettere la carta all'interno dei cerchi decorativi!

Anonimo ha detto...

Buona questa! Estiva! La facciamo quando torni? Magfi

franci ha detto...

Buonissima! anch'io mi sto lasciando ingolosire da queste delizie monoporzione, così buone e soprattutto bellissime da presentare... deciso, sabato vado da Medagliani! :)

Francesca ha detto...

oltre all'indiscussa bellezza di questa mousse, la cosa mi piace è imparare un nuovo metodo di cottura con la carta acetata. Baci!

Elisa ha detto...

A me la tua moussssse sembra perfetta e sai come sono pignola, no? ;) Poi adoro il cioccolato bianco...mi sa che ti piacera` pure quella che postero` io...prima o poi, fatta per il gran finale di alta cucina.
P.S. recepita mail e stavolta sperem ben;)

Dolcetto ha detto...

Questa la devo provare! Asssssolutamente! Bellissima!

Anonimo ha detto...

Questa deve essere una delizia, quasi quasi la provo. Grazie Elena, a buon rendere ahahahahah Pia

adina ha detto...

ehi, la Pia che prova a cucinare! wow.. io ricordo la tua torta di capodanno (bei tempi, eh? ma non mi ci far pensare, sennò mi prende un po' di tristezza): non so come fosse fatta, so solo che aveva uno strato di panna sopra tutta bianca!!

adina ha detto...

elisa, voglio proprio vedere la tua mousse. hai imparato troppe cose ai tuoi corsi di cucina.. :-)) e voglio capire una mousse seria come si fa. la mia alla fine è un po' fai-da-me. stava bene in piedi ed era sofficissima, è stata di super gradimento, ma posso sempre migliorare. gli autodidatti fanno una brutta fine prima o poi! :-) serve lo studio, su tutto, ne sono convintissima.

Anonimo ha detto...

Pia de Bepin, perchè non metti la tua foto vicino ai messaggi? Così quando scrivi ti vediamo! Bella idea, no? Basi magfi

Anonimo ha detto...

La foto è eloquente, come dici tu stessa: sofficissima e ben sostenuta. Da provare assolutamente!
PS: Oggi ho proposto un pranzetto fresco con pollo, pesca e foglioline di menta. tu cosa ci abbini? Nico

Gloricetta ha detto...

Una vera delizia e queste foto le rendono giustizia...per istinto allungherei un cucchiaino verso il monitor. Copio e provo. Glò

elena ha detto...

Concordo con Magfi nell'affermare che dovresti provare a farla quando torni a VI e magari invitare la coppia delle bottigliette ad assaggiare questa prelibatezza così invitante...Adina le tue foto sono meravigliose, io devo affinare quest'arte prima di pubblicare le mie foto per il meme delle ciliegie...ma che macchina fotografica usi?Io, su consiglio di Tuki, mi stò orientando su una canon...certo che ti scopro un'eccezionale fotografa!!!L'ho sempre pensato che tra Lisa e te ci fosse un tocco artistico non comune...Lisa con le parole e i suoi silenzi, te con la cucina e con le foto...Siete splendide!Baci, Elena

adina ha detto...

gloricetta, te la farei assaggiare se potessi! una volta organizziamo un raduno di blogger, eh?

nico, io ci abbino dell'insalatina verde o anche nulla... è comunque un piatto completo, c'è la carne, la frutta e la verdura. magari mettici un po' di sedano in più. un pezzo di pane nero, magari caldino, e via!

Anonimo ha detto...

Lisa, sei sicura di volerlo veramente, già mi prendono in giro nel forum dato che sono la più anziana e quindi mamma e nonna si sprecano, tantopiù che anche Beatrice si è voluta iscrivere.......a 11 anni non è che ricami tanto però ha cominciato e non vede l'ora di passare le vacanze con noi.....ma non so come si fa inserirle nei blog!! Già nel forum ho qualche difficoltà, figurati se mi imbarco in un'avventura, magari potrei chiedere ai ragazzi.....vedremo. Ciao belle...Pia

Elisa ha detto...

Sara' pure fai-da-te ma per me e` meravigliosa e magari ne avessi una qui adesso. La prox volta prova con il mio metodo gelatina e dimmi come viene.
In quanto allo studio, la penso esattamente come te ;)

Jelly ha detto...

Ricetta supergoduriosa!!! Complimenti! La proverò sicuramente...

Pip ha detto...

Semplicemente spettacolare Adina, da provare anche questa!

Anonimo ha detto...

Dai Pia, chiedi ai ragazzi, loro lo sanno fare! (io prprio no, non sono così tecnologica!). Sai che ridere!! Dai che se lo fai tu poi mi informo e lo faccio anch'io! magfi

Gloricetta ha detto...

Siiii dai un bel raduno! Glò

Anonimo ha detto...

Hei, lisa, perchè non cominciate voi due????????? Visto che le vostre foto non ci sono!!!!!!!Pia

Pip ha detto...

Provata, è semplicemente S P E T T A C O L A R E ! ! ! :PP

Anonimo ha detto...

Ciao Adina!
complimenti per questa super ricetta...dove posso acquistare i cerchi per mousse? La mousse al cioccolato bianco una volta uniti panna e cioccolato deve essere mescolata dall'alto verso il basso con la spatola? Grazie e ciao
Eli

adina ha detto...

Ciao Eli, i cerchi per mousse li puoi acquistare da un negozio casalinghi ben fornito, o da uno che vende forniture alberghiere. Non so dove tu abiti, ma a Milano c'è Medagliani. Altrimenti prova online. Per mescolare sì, sarebbe meglio un movimento verso l'alto, così continui a incorporare un po' d'aria e resta soffice. Fammi sapere se provi! ciao!