mercoledì 12 dicembre 2007

la storia continua: il saraceno e i mirtilli rossi


La saga del saraceno continua. Poi basta per un po', prometto. Avevo in dispensa una marmellata di mirtilli rossi che viene direttamente da Campo Tures. Dovreste vederla!! Magari ve la fotograferò, è bellissima. Rossa rubino, piena di mirtillini piccoli piccoli e rossi. Bella proprio. E così, dopo gli gnocchi di ieri, anche la torta è stata una sorpresa per me. Forse inconsueta come sapore, ma la vedo ottima per le mattine delle vacanze di natale... :-)

5 uova medie
2 cucchiai di olio leggero
150 g di zucchero
vaniglia
la buccia di un limone
sale
150 g di farina di grano saraceno
2 cucchiaini di lievito per dolci
200 g circa di marmellata di mirtilli rossi
zucchero a velo

Montate i tuorli a bagnomaria con 100 grammi di zucchero, la vaniglia e la buccia di limone grattugiata. Montate poi gli albumi a neve con il resto dello zucchero e il pizzico di sale. Unite l'olio al composto di tuorli e aggiungete delicatamente gli albumi.
Mescolate la farina con il lievito e uniteli poco alla volta al composto di uova. Versate in una tortiera e cuocete a 200° per circa 30/40 minuti.
Quando la torta è fredda tagliatela a metà e farcitela con la marmellata. Cospargetela di zucchero a velo. Potete sostituire la marmellata di mirtilli con quella di ribes. L'importante che sia rossa!

26 commenti:

Elisa ha detto...

Inconsueta per il sapore?!?
E' questa che dicevo! Mi faccio le scorpacciate quando vado in Alto Adige. Io pero' preferisco la composta di mirtilli, e` meno dolce e i mirtillini hanno quella giusta acidita`...che buoni!
Domani vedo se la ricetta e` uguale alla mia, ora vado a nanna Zzzzz...

stelladisale ha detto...

ma dai hai messo anche tu l'olio nella torta :-) questa è perfetta per me, senza burro, ho capito devo comprare la farina di grano saraceno... così mi yanghizzo

elisabetta ha detto...

Il problema è solo trovare la marmellata di mirtilli rossi... idem quando preparo la linzer.
Comunque questa resta una torta davvero speciale!
Ciao

Cookie ha detto...

Bellissima foto, questa fettina puntata verso di me mi tenta proprio. Ciao!

Alex e Mari ha detto...

Ho scoperto da poco la farina di grano saraceno e devo dire che mi piace molto. Non l'ho ancora provata nei dolci. E la proverò anche perchè ho degli splendidi ricordi di Campo Tures dove ho passato le vacanze invernali da bambina e adolescente! Un abbraccio, Alex

Valentina ha detto...

ahhhhh, la mia mamma impazzisce per il grano saraceno.Secondo te dove lo posso trovare qui in Puglia????

christian ha detto...

bella foto! complimenti!

Gnocchetto al pomodoro ha detto...

buona buona...mi piace moltissimo il tam tam del grano saraceno e poi il rosso fa Natale..come sempre BRAVA BRAVA!!

christian ha detto...

ora mi si vede? :-)

adina ha detto...

@elisa, la torta ha il sapore della farina del grano saraceno, è buonissima! per me è inconsueto, perché non lo conoscevo in una torta, se non nei pizzocheri. :-)
@stella, ho messo l'olio, hai visto? olio di riso, per precisione. ieri ho fatto un giretto da Naturasì, quante cose!!!
@valentina, secondo me la trovi sì la farina di grano saraceno.. al massimo da uno che vende farine e granaglie. Vuoi che in Puglia non ce ne siano? Sennò online ci sono molti siti che vendono farine.
@ciao alex, cookie, christian (ti si vede sì) e gnocchetto! :-)

Francesca ha detto...

io trovo il sapore della farina di grano saraceno ottima, perchè ha un gusto suo, saporito, di grano, insomma me piace ;-) L'abbinamento con i mirtilli rossi lo trovo spaziale MEGASLURPP sopratutto ai mirtillini che scopri in bocca UHMMM

Francesca

k ha detto...

Sembra ottima. Certo che cinque uova... però mi sa che non si possoo ridurre, vero? bella la foto
baci

sciopina ha detto...

Ricetta supermega golosa!
Grano saraceno? Ma lo mangerei anche tutti i giorni per quanto e' buono...anzi se ne hai ancora posta posta pure che fai solo un piacere a tutte noi.
Bravissima
a presto
Sciopina

fiordisale ha detto...

ricetta stuzzicante, chissà che non riesca a trovarla sta marmellata rossa da abinarci, perchè enza il rosso che natale sarebbe, no?
fiordisale

Jelly ha detto...

M piace questa "saga del saraceno"!
Buoooooona questa torta...e poi è pure senza glutine!
Ho anche un bel vasetto di marmellata di mirtilli rossi preso in montagna...

Anonimo ha detto...

sandra
Che bella adinaaaaaaa!!!!! Mi si sta sciogliendo davanti agli occhi la fetta di torta!! E devo ancora fare colazione.. quindi per me questa visione è una tortura!
Brava!
Anche io devo riprendere l'uso del grano saraceno,sempre poco utilizzato..auguri per santa lucia!

elisa ha detto...

una meraviglia di torta..chissà che buona!!Complimenti!!

*°*Anna*°* ha detto...

La farina di grano saraceno la si compra per curiosità, poi in mancanza di ispirazione e di ricette rimane lì per taaanto teeempo a casa mia...
mi sà che l'hai appena salvata!
Sentitamente la mia farina ringrazia!! ;D

adina ha detto...

@jelly, hai visto che penso anche a voi talvolta? :-)
@anna!! pure la mia era lì da un po', sai? :-) però, se hai spazio, le farine si possono conservare in freezer! niente insettini che volano, io li chiamo semplicemente BAI, in dialetto veneto!

Adrenalina ha detto...

Bellissima fotografia, quel gioco di ombre e luci è fantastico!!! E la torta doveva essere sul serio buona!!

P.S. spero anche io di incontrarti presto!!

franci ha detto...

Aggiungo una nuova ricetta all'elenco, ormai infinito, di quelle da provare... tra l'altro non ho mai provato la farina di grano saraceno quindi c'è un motivo in più per gustare questa torta.
ciao ciao

Dolcetto ha detto...

Io adoro questa torta!!! La facevo anch'io simile ed è davvero squisita!! Con la tua speciale marmellata poi... gnam!

CoCò ha detto...

Guarda proprio l'altro giorno ho comprato un vasetto di marmellata di mirittli rossi eccezionale ed ho della farina di grano saraceno che mi aspetta in dispensa,mi sa che ho trovato la giusta soluzione

Sara ha detto...

Ciao!
Sembra bellissima questa torta... la sto per preparare ma mi è sorto un dubbio... quanto grande la tortiera??
Grazie!
Sara

Sara ha detto...

ah la farina di grano saraceno l'ho trovata nella mia erboristeria di fiducia, al supermercato non c'era, Natsabè a Bologna. Vende anche su internet.
Sara

adina ha detto...

ciao sara, la tortiera è normale, quanto sono di diametro in genere?... 20 cm circa? quelle classiche insomma. fammi sapere!!