mercoledì 27 febbraio 2008

snack: il polpo arrossito



Il polpo già l'avevo fatto, incontrava allora la riccia, ricordate? :-) Poi incontra spesso anche delle patate, delle olive, e del sedano, nella sua versione più classica. Io ho voluto fare una prova, e abbinarlo a... sotto vi dico con cosa, ma qui ci tenevo a dirvi che il rosso la fa da padrone, perché mi piace che ci sia un filo conduttore a volte in quello che cucino, soprattutto se è semplice, come questo piatto. Mi mette allegria. Vado un po' di corsa (alla faccia delle giornate sulla lentezza.. dove sono?) ... ho anche un meme da fare, su invito di Stella, domani o dopo mi applico. :-)

un polpo (vi dico, anche surgelato!) (c'è del rosso)
due finocchi
una cipolla (rossa)
un'arancia (rossa)
un pizzico di peperoncino (rosso)
un cucchiaio di aceto
olio extravergine
sale (rosso)
3 pita (pane schiacciato)

Innanzitutto fate cuocere il polpo in acqua non salata, ma con mezzo limone dentro, per circa 30 minuti (anche più, dipende dalla grandezza del polpo). Nel frattempo 1) tagliate i finocchi in quarti e scottateli in una padella appena unta d'olio e coperta con un foglio di alluminio, 2) lessate per qualche minuto le cipolle rosse a fettine sottili e fatele raffreddare, 3) sbucciate mezza arancia e pelatela a vivo, eliminando le pellicine, e spremete il succo dell'altra mezza, 4) preparate una vinaigrette col succo d'arancia spremuto, un paio di cucchiao d'olio, l'aceto, il peperoncino, il sale rosso. Quando il polpo è cotto, fatelo raffreddare nella sua acqua di cottura, poi sgocciolatelo e tagliatelo a listarelle. Conditelo con la vinaigrette e aggiungetevi i finocchi. Scaldate appena le pita e riempitele col polpo. OT-TI-ME! :-)

42 commenti:

Anonimo ha detto...

Polipo sia da te che da Cri!!!Si vede che vi frequentate spesso....peccato che il pesce a me non piace...però le tue foto son sempre bellissimissime!Baci ad Adina la maga della cucina!!!Elena

salsadisapa ha detto...

c'è del rosso? ahahahhh ne so qualcosa! :-)))) è un panino da pa-u-ra! sembra un kebab versione vip-chic-marittima! :-D

Alex e Mari ha detto...

Questo sì che è uno snack come si deve! Il supermercato mio ha tolto i polpi surgelati (per quelli freschi dovrei fare un lungo viaggio). Vado subito a lamentarmi! Che bello quel piattino! Ciao, Alex

sandra ha detto...

Si si,proprio un fish kebab! :o)
Very original Adina..
Buono!

Christian ha detto...

ottimo ed originale!

stelladisale ha detto...

ma cosa fate la gara del polpo? :-)

k ha detto...

Vedo che la pausa di riflessione ti ha fatto davvero bene :-) ottimo il polpo, ottimo il dolce qui sotto, e soprattutto, tutte belle foto!
un abbraccio cara e... ci vediamo domenica!

Anonimo ha detto...

Ou, lo sai che a me piace, no? Dove hai preso quel piatto?! magfi

The Food Traveller ha detto...

Mi piace la foto ... ma il sto' polpo me lo sarei gustato arrostito e con un poco di olio e prezzemolo.
Semplice ma delizioso!!!

elisa ha detto...

tu sei una diavoletta tentatrice!!!Mi fai venire una fame ogni volta che vedo le tue ricettine...ottima la pita col polpo!

maricler ha detto...

Ciao Adina, al polpo con la pita mai ci avrei pensato (ecco...io sono arrivata al massimo al panino coi bastoncini - ma che gourmet scriteriata che sono...). Tu le pite dove le prendi? Le fai, le compri già fatte? Mi dici che a me piacciono da matti?

CoCò ha detto...

Uno snack così ed un cappuccino come il mio a seguire ed io starei a posto, meraviglioso

Lory ha detto...

Bella idea davvero,io adoro usare gli agrumi con il pesce e questo modo di usare la pita è davvero perfetta,le tue foto poi...!

mike ha detto...

bella l'insalata da mangiare con le mani senza piatto ne posate..poi l'insalata di polpo è una delle mie preferite..baci

Anonimo ha detto...

da elvio
ciao adina, ho letto un pò il blg e intanto sono contento di vedere qualcuni di milano, inoltre mi sembra che tu graviti vicino dove abito io.
volevo dirti che da coin in piazza 5 giornate hanno aperto eataly, nel sotterraneo. dove trovi il pito?
conosci naturasi di porta venezia?
ciao elvio

Monique ha detto...

che bella foto!!ieri sera mangiata pita al greco, non mi stufa mai!!

adina ha detto...

@monique, pita al greco? che buonaa.... è da un po' che voglio andare al greco, a milano ce n'è uno in via tofane... chissà. :-)))
@maricler: la pita l'ho presa semplicemente al punto sma. :-) credo si trovi in giro, no? non ci ho mai fatto tanto caso a dire il vero, ma al punto sma dietro casa mia mi era balzata all'occhi! :-))
@ciao elvio, grazie per il suggerimento. ci sono stata da eataly dentro coin... un po' piccoletta, meglio torino, ma meglio di niente. :-))
ciao a tutti e vi auguro anche un buono e lungo we!!!

enza ha detto...

bellissimo! io il polpo lo devo sdoganare assolutamente!
Intanto ti faccio i miei complimenti anche perchè non lo spelli ehehe

Fico e Uva ha detto...

ma che idea ..dentro quella cialda piadinosa... mi ispira da impazzire!! e poi adoro il polpo!!

Cannelle ha detto...

Che staordinaria presentasione dei tuoi piatti, complimenti!

Sei invitata ad un pic-nic virtuale, vieni vero? Ognuno porta qualcosa,Lascia un commento sul mio blog con il link di ciò che porterai.Ti aspetto!
Sarà un bellissimo pic-nic! Bacioni

Dimenticavo di dire che è benvenuto chiunque altro voglia partecipare

Anicestellato... ha detto...

Ciao Adina, grazie della visita al mio blog!
La tua cucina è meravigliosa ed ogni ricetta è corredata con foto meravigliose, complimentissimi!!
Verrò spesso a rubacchiarti idee, a presto

campo di fragole ha detto...

Ciao Adina. Che bella ricetta hai presentato, mi piace moltissimo il polipo. Qui in Spagna ho la fortuna di trovarlo sempre. Le tue foto sono sempre molto ben riuscite! Besos

Aiuolik ha detto...

Ho visto questa ricetta solo oggi, alla faccia della lentezza! Molto invitante, non ci avevo mai pensato.

Ciao,
Aiuolik

Sere ha detto...

Che bello associare un viso, una voce, un sorriso alle ricette... Buonissima versione del polpetto!
Smaaaaaaaaaaaaaack

anna ha detto...

Mi piacciono le foto...dicono...assaporami...bacioni

Irenocchia ha detto...

oddio...... che questo blog sia benedetto!!! è fantastico!!

Mariluna ha detto...

Guarda guarda che meraviglia di tenta..coli, lo preparero' tutto per me, a nessuno piace il polipo in casa mia ma io l'adoro per le mie origini marine. CIao Mariluna

Dolcezza ha detto...

fantastico adi!

Dolcetto ha detto...

Io adoro il polpo, in qualsiasi modo venga cucinato. Questa tua ricetta mi ispira un casino, super come sempre Adina!!

k ha detto...

solo un saluto e un bacetto .-**
Hai finito il bilancio?
k

Pippi ha detto...

simpatico questo modo di preparare e presentare il polpo...complimenti!
ciao Pippi

comidademama ha detto...

wow, non ho parole!
è meraviglioso!!!!!!!!!!!!!!!!!!

campo di fragole ha detto...

Ciao Adina- ti ho invitata ad un meme- se ti va passa da me! Bacioni e buona giornata!

salsadisapa ha detto...

adinaaaaaa ma ciao! :D no no, la sapa non la trovi a londra noooo! il posto per il barattolo di salsa di sapa era una metafora...ehm...volevo dire se c'era posto x me (=salsadisapa) in valigia... :PPPPP
buon viaaaaaggioooooo!!!!!!!

Mariluna ha detto...

Cara Adina mi hanno suggerito che tu sai dove trovare la formina per i biscotti "petit beurre" per intenderci, potresti consigliarmi dove acquistarla? Un Grazie di cuore Mariluna

Mirtilla ha detto...

bellissima preparazione,complimenti

Silvia ha detto...

Tommaso il mio più piccolo dice i "poppo" buono:-)
da fare e da pappare

Taverna del Pavone ha detto...

trovo il tuo blog davvero interessante e carino, l'ho già inserito fra i miei preferiti per poterlo consultare spesso...in bocca al lupo!

comidademama ha detto...

ma sai che ieri avevo una libbra di polipetti (pochissimo, solo 454 gr)
e li ho cotti seguendo una ricetta che prevede non la bollitura ma lacottura in una padellona con coperchio a fuoco bassissimo per 1 ora e un quarto?
l'idea è di metterli a tentacoli in su sul fondo della padella e di non scoperchiare prima di un'ora. Si forma in questo modo tutta l'acqua di cui il polpo ha bisogno. Io ero scettica, ma ha funzionato, sono contenta.
Se vuoi vedere ecco il post
http://hande.wordpress.com/2007/03/13/the-little-octopus-salad-that-could/

un abbraccio

Ivana ha detto...

meravigliose, direi! Solo la cipolla, la metterei cruda, non prima di averla fatta "sponsare" in aceto balsamico per un'oretta! E poi la pita io la adoro!
10 e lode!!
Ivana

mamma3 ha detto...

Mangerei il polipo sempre, soprattutto nelle altre versioni che hai suggerito, ma questo è davvero eccezionale! E' vero che il lunedi non si compra pesce, ma appena possibile vedrò di farlo poi ti saprò dire! Grazie, Elga
http://semidipapavero.splinder.com

Dolcezza ha detto...

Adiiiiiii..ti ho invitato a fare un meme!!!baci