giovedì 8 marzo 2007

cake di piselli e sesamo nero (parte 1)


Inizia con questo una serie di cake tratti da un libro che ho preso a Parigi. Ora, non è molta usanza da noi fare dei cake salati, ma devo dire che sono pratici, buoni sostituti del pane, semplici. E' sicuro che ve ne propinerò altri nelle prossime settimane!

180 g di farina
3 uova
10 cl di latte
10 cl di olio extravergine
100 g di gruviera a pezzettini
100 g di parmigiano grattugiato
150 g di piselli
2 cucchiai di semi di sesamo
1 bustina di lievito chimico
sale e pepe

Preriscaldate il forno a 180°. In una pentola fate tostare a secco i granelli di sesamo, per far espandere l'aroma. Imburrate e infarinate uno stampo da cake. In un'insalatiera sbattete le uova e il latte, aggiungete la farina, il gruviera, il parmigiano, il sesamo e i piselli. Salate e pepate. Mescolate. Incorporate il lievito. Successivamente versate la pasta nello stampo e infornate a 180° per 50 minuti. Potete usare indifferentemente piselli freschi o surgelati. Se preferite questi ultimi, metteteli direttamente senza scongelarli.

4 commenti:

franci ha detto...

Adoro tutte le torte salate, cake, quiche... proverò anche questa, e aspetto con ansia le prossime!
che dici, il libro si può trovare anche a milano?
un abbraccio
franci

adina ha detto...

mah.. a milano non so. avevo fatto un giretto alla hoepli qualche tempo fa, ma non mi pareva di averlo visto. comunque, se clicchi sul libro, ti esce il link di amazon. ciao!

Francesca ha detto...

eccolo :-)
graziosissimo con i suoi pois verdi e neri. Super slurp

nini ha detto...

Un cake ai piselli, che divertente...è buono?