mercoledì 11 aprile 2007

melanzane di pesce spada con sorbetto di pomodoro


Abbiamo deciso di stare un po' a dieta... quanto resisteremo? Ieri sera ho cucinato questi rotolini, per noi di cara memoria, avendoli mangiati in un ristorante a Milano, dove raramente andiamo, ma che, all'epoca, ci era piaciuto, l'Alistair's, e ci erano piaciuti questi involtini, freschi e profumati. Da rifare! Alistair's è, a dispetto di chi crede che gli inglesi cucinino malaccio, un giovane cuoco proprio inglese, venuto e consolidatosi a Milano. La cucina è variegata, direi sostanzialmente di qualità. L'ambiente è raffinato, ma al contempo informale. C'è spazio per il piatto ben curato, fino al famigerato fish and chips, ottimo e ben croccante, servito su tovagliette grezze di carta. Insomma, un buon mix.

per 8 involtini

1 melanzana
500 g di pesce spada
due cucchiai di cipolla rossa tritata
basilico
1 cucchiaino d'olio
sale e pepe

per il sorbetto rosso

mezzo peperone rosso
mezza cipolla rossa
6-7 pomodorini
1 cucchiaino d'olio
sale e pepe
1-2 cubetti di ghiaccio

Preparare innanzitutto la salsa rossa. Lavate bene sotto l'acqua fredda la cipolla e il peperone e metteteli in un mixer. Fate sbollentare i pomodorini, privateli poi della buccia e dei semi (se usate pomodori più grossi) e, quando sono raffreddati, aggiungeteli al mixer. Tritate bene il tutto, aggiungendo sale e pepe. Alla fine mettete uno o due cubetti di ghiaccio e frullate fino ad ottenere una salsina fredda, quasi un sorbetto.
Grigliate le melanzane tagliate a fette abbastanza sottili, salatele appena e tenetele da parte. Sminuzzate il pesce spada come se doveste fare una tartare, aggiungetevi la cipolla rossa tritata e cuocete in un cucchiaino d'olio per circa 10 minuti, non di più. A freddo cospargete con un cucchiaio di basilico. Mettete un po' del composto di pesce spada dentro alle fettine di melanzana e arrotolate. Servite adagiando i rotolini sul sorbetto.

Alistair's
Via Tadino, ang. Panfilo Castaldi
Milano
tel 02 29519840

3 commenti:

The Food Traveller ha detto...

Gli inglesi sanno cucinare. Ci sono tanti nuoni ristoranti in Inghilterra anche se normalmente di ispirazione piu' francese che italiana. Non bisogna farsi ingannare dai programmi sulla BBC dive fanno vedere chef da "show" piu' che da cucina.
Comunque ... io sabato ho fatto involtini di pesce! Che coincidenza!

adina ha detto...

anche io la penso come te, gli inglesi sono ottimi cuochi.. e l'ispirazione francese ci sta tutta, hanno grande maestria i francesi. chissà come mai, ho sempre questa impressione che i francesi riescano meglio, nel cibo, nell'arte, nel restare contemporanei senza perdersi di vista...

elena ha detto...

Cara Adina dopo tutte queste grandi mangiate pasquali ci voleva proprio una ricettina leggera...anche se io non amo molto il pesce è veramente interessante questo pesce spada, credo proprio che la proverò...Ho provato anche i cannoli all'arancia con pasta brick ma...niente a che vedere con i tuoi...i miei avevano un aspetto orrendo, poi il tutto era buono ma non erano per niente invitanti:-(...ritenta sarai più fortunata...
Baci,Elena